BRUXISMO NOTTURNO INFANTILE: NON SOTTOVALUTARLO!

Perché e come comportarsi.

Questo fenomeno nella maggior parte dei casi colpisce i bambini.
È importante quindi saper individuare quali sono i principali sintomi che provocano il bruxismo.
Il digrignamento dei denti durante il sonno è un fenomeno sempre più comune anche nei bambini.
La quantità e la qualità del sonno adeguati condizionano lo stato emotivo, la capacità di apprendimento e l’attenzione durante il giorno.
I principali fattori di rischio o fattori associati al bruxismo dei bambini sono:

🔸perdita di saliva durante il sonno
🔸tempo di sonno inadeguato
🔸russare
🔸respirazione orale
🔸sonno irrequieto

Ecco alcuni consigli per evitare o ridurre al minimo questi disturbi.
✔ Visita ottorino o pediatrica se il bambino russa o respira tutta la notte con la bocca -Sveglia mattutina del bambino ad un orario fisso
✔ Addormentamento nel letto dei genitori e risveglio in un posto diverso crea agitazione
✔ Evitare di guardare la televisione a letto poco prima di coricarsi

2018-08-04T05:20:19+00:00